Questo non è un articolo tecnico ma una riflessione nata durante l’esperimento che stò seguendo da qualche tempo.

Tutto parte da un’agenzia che organizza viaggi tricologici in Turchia.
Tramite la pagina web ed alcune campagne Adwords, mirate e customizzate, trova acquirenti online che necessitano di un trapianto di capelli.

Le opzioni disponibili per il paziente sono due:
* 1990Euro: partenza di gruppo con accompagnatore.
* 1850Euro: partenza in solitaria senza accompagnatore.

Fino ad oggi, il messaggio che si è trasmesso è la facilità che potrebbe dare l’accompagnatore che non ti lascia mai solo durante tutto il viaggio.
Vuoi un accompagnatore che ti segua passo passo?
Che ti aiuti a prendere l’aereo giusto senza impazzire tra gate e check in?
Ok! Scegli l’opzione da 1990Euro e sarai “scortato” dall’inizio alla fine.

Direi che non fa una piega. Tu cosa ne pensi?

Vediamo come sono cambiate le cose nel tempo.
La clinica, che in Turchia effettua il trapianto di capelli, ha deciso di cambiare le carte in tavola sostenendo, a ragione, che la partenza autonoma dovesse avere un prezzo maggiore rispetto alla partenza con accompagnatore, in quanto si sarebbe dovuta mobilitare la “macchina del trapianto capelli” per un unico intervento.
Per farla breve, la clinica, con un solo trapianto non avrebbe coperto tutte le spese.

Come giustificare un prezzo maggiore per l’opzione, che non ha neanche l’accompagntore?
Per un po’ di tempo ho deciso di bloccare l’esperimento per capire come convertire il messaggio in modo da rendere la partenza autonoma allettante tanto quanto la partenza con accompagnatore e giustificare così il prezzo maggiore.

Ho aperto il mio Evernote ed ho iniziato ad elencare tutte le differenze tra le due opzioni.

Cambio-Focus-Messaggio-PubblicitarioCaso-Reale-Partenza in Solitaria:
parti quando vuoi
unico paziente della clinica
…….

Partenza di Gruppo:
date stabilite dall’agenzia
la clinica oltre a te seguirà gli altri 4 pazienti del gruppo
…….

Noti qualcosa?
Il nuovo messaggio da trasmettere farà leva sul fatto che la partenza in solitaria sia una modalità VIP: la data di partenza la scegli tu e la clinica è a tua completa disposizione.
Ma ci pensi? Quando arrivi in clinica hai 2 medici tutti per te che ti accolgono e ti coccolano.
Tu, unico paziente.

Attenzione: non stiamo ingannando il paziente con un messaggio falso, stiamo solo spostando il focus verso quello che ci interessa.

Ho voluto condividere con te questa piccola esperienza a mio avviso molto interessante.
Dovrebbe farti riflettere sul fatto che chi scrive il messaggio riesce a far leva su quello che preferisce, mettendo in evidenza quello che rende la sua offerta migliore delle altre.

ORA TOCCA A TE!

Quante volte ti è capitato di trovare una “via di fuga”?
Raccontacelo.

ARTICOLI COLLEGATI CHE POTREBBERO INTERESSARTI

Dicci la Tua!

Commenta per Primo!

avatar
  Subscribe  
Notifica di